Home

Buon Natale 2015!

Le stelle di natale

Caro Paziente, Caro Amico,


La Fondazione Policlinico Universitario “Agostino Gemelli” ha recentemente istituito un fondo di solidarietà per i pazienti che necessitano, oltre che di un’assistenza clinica, anche di un supporto economico per tutte le problematiche logistiche necessarie per affrontare le terapie. Per questo è stata ideata una campagna di Natale al fine di arricchire questo fondo con delle donazioni. L’iniziativa consiste nella distribuzione di una graziosa stella di Natale in vetro della Thun in cambio di un’offerta.


L’Associazione Onlus “Attilio Romanini” da sempre si impegna all’interno della divisione di Radioterapia (Gemelli ART) per promuovere attività e opere al fine di migliorare l’assistenza dei pazienti. Negli ultimi due anni, grazie alla sensibilità di molte persone e pazienti, l’Associazione Romanini ha favorito iniziative volte a promuovere la centralità del paziente offrendogli ambienti e servizi volti a facilitare la sua presenza nel Gemelli ART. La sala d’attesa dei bambini e l’allestimento delle sale di trattamento riproducendo luoghi di Roma sono una prova tangibile. Quest’anno, all’inizio del Giubileo sulla Misericordia, abbiamo voluto accogliere la proposta della nostra Istituzione in maniera originale. L’associazione Romanini ha acquistato le stelline al fine di donarle ai propri pazienti.


Una è per te, caro amico nostro.


Ti invitiamo a mostrare questo nostro dono a casa ai tuoi cari affinché questo simbolo di luce possa illuminare il tuo Natale con la luce della misericordia, della speranza, e quindi del sollievo.


Con affetto,

Il personale del Gemelli ART

 

 

 CLICCA QUI PER APRIRE IL TUO BIGLIETTO DI NATALE

 


 

Per sostenere l’Associazione ONLUS “Attilio Romanini”


• Per le donazioni:
• Conto Corrente bancario: IBAN: IT 45 T 02008 05314 000400308363
– Intestato a Ass. Attilio Romanini
• Conto Corrente Postale: richiedi i bollettini precompilati alla
caposala


• Per destinare il 5x1000 alla nostra associazione è necessario firmare nel
riquadro dedicato alle ONLUS (Organizzazioni Non Lucrative) riportando
sotto la tua firma il nostro codice fiscale: “97101290589

Festa dell'albero 2015

Vi diamo appuntamento anche quest'anno per l'iniziativa dedicata ai più piccoli, la festa dell'albero natalizio, un momento di condivisione tra piccoli pazienti, familiari e operatori sanitari, che si terrà giovedì 16 dicembre dalle 16 alle 18 presso il Centro di Radioterapia Oncologica del “Policlinico Agostino Gemelli”.
Vi aspettiamo!


UNA GIORNATA INSIEME...

 

Una giornata da condividere tutti insieme....

 

 

 

 
È fonte di grande gioia per tutti noi accogliere nella nostra divisione questa splendida opera, capace di veicolare il messaggio di attrazione nel vortice della Tenerezza del Dio Bambino. La mano asciuga le lacrime della Madre, e con l’altra apre il Suo manto pieno di stelle per accogliere tutti coloro che vedono, come indicato dalla Madre, in tanta semplicità l’attrazione della Tenerezza di Dio. Sapere e volere asciugare le lacrime di una madre credo sia un messaggio forte, di vicinanza e di tenerezza, come l'accoglienza del manto che livella le differenze nella sofferenza.
Sicuramente è un'immagine che sa parlare a tutti, lasciando ad ognuno la personale interpretazione.
È stato bellissimo vivere insieme all’autore Padre Marko Rupnik il momento della posa in opera, egli ci ha voluto donare questo mosaico affinché sia di ‘Sollievo' per tanti pazienti, e come ringraziamento per quello che quotidianamente facciamo.
 

E' con grande piacere e riconoscenza che accogliamo la generosità di Rosanna Lambertucci, che ha deciso di devolvere al progetto ART for Children tutti i ricavati del libro "E sono corsa da te", edito da Mondadori. Nel video qui sotto potete seguire una parte della presentazione del libro, tenutasi giovedì 19 febbraio 2015 al Policlinico Gemelli.

 

Scrittori e libri incontrano la comunità dell’ospedale

Rosanna Lambertucci: “L’amore può riunire ciò che la vita separa”

Giovedì 19 febbraio, ore 16.00, nella hall del Policlinico Gemelli la nota giornalista e conduttrice tv presenta il suo ultimo libro “E sono corsa da te” (Mondadori). Una storia vera e una riflessione appassionata e sincera sulla malattia e sul dolore, sull’amore e sulla speranza.

L’appuntamento fa parte del ciclo di incontri letterari “Il Cielo nelle stanze”, a cura di Luciano Onder, in collaborazione con il Centro di Ateneo per la Vita dell’Università Cattolica. Ne discuteranno con l’autrice Massimo Antonelli, Mons. Lorenzo Chiarinelli, Vincenzo Valentini.

 

Roma, 17 febbraio 2015 – L’amore può riunire ciò che la vita separa: il racconto vero e appassionante di una vicenda che, pur con il suo enorme carico di fatica e dolore, parla di amore e speranza.

Giovedì 19 febbraio, alle ore 16.00, nella hall del Policlinico A. Gemelli interverrà la giornalista e conduttrice tv Rosanna Lambertucci per la prima presentazione del suo ultimo libro “E sono corsa da te” (Mondadori).

Il nuovo appuntamento letterario di “Il cielo nelle stanze”, l’iniziativa ideata e promossa dalla Direzione del Policlinico  e dalle Librerie Arion, nell’occasioneorganizzatain collaborazione con il Centro di Ateneo per la Vita dell’Università Cattolica,  sarà curato, come di consueto, dal giornalista Luciano Onder, che stimolerà il confronto tra la scrittrice e il pubblico.

Discuteranno del libro con l’autrice Massimo Antonelli, Direttore del Centro di Ateneo per la Vita della Cattolica; Mons. Lorenzo Chiarinelli, Vescovo Emerito di Viterbo;  Vincenzo Valentini, Direttore dell’Unità Operativa di Radioterapia del Policlinico A. Gemelli.

 

“E sono corsa da te”è il racconto vero e appassionante di una vicenda che, pur con il suo enorme carico di fatica e dolore, parla di amore e speranza. L’autrice ha sospeso ogni impegno lavorativo per accudire, giorno dopo giorno, una delle persone più importanti della sua vita. Un impegno non dovuto, non scontato, che l’ha ripagata con una moneta spirituale di inestimabile valore. Fanno così centinaia di migliaia di persone che, in silenzio, lottando contro mille difficoltà, dedicano una parte della loro esistenza a sostenere un padre, una madre, un marito, una moglie, un compagno, un figlio.

Questo libro si rivolge a loro perché contiene anche una serie di suggerimenti utilissimi a chi si ritrova in quella situazione: come organizzarsi, se e come informare il proprio caro del quadro clinico, quali aiuti sono dovuti e quali invece devono essere attivati privatamente e tanti altri piccoli, ma decisivi dettagli.

Un’esperienza di terapia del dolore nella testimonianza di chi, come Rosanna Lambertucci, si occupa di benessere da una vita.

 

IL CIELO NELLE STANZE: AL GEMELLI LA BOOKTHERAPY

L’incontro, come di consueto, si svolgerà nella cornice della hall del Gemelli dove i degenti e la comunità dell’ospedale potranno assistere dal vivo, ma si diffonderà nell’intero Policlinico grazie al sistema televisivo a circuito chiuso (canale 13) che collega le stanze dei reparti.
Si consentirà così anche alle persone ricoverate di trascorrere in maniera diversa e con un po’ di spensieratezza la permanenza nei reparti, seguendo l’evento in diretta dagli schermi delle stanze di degenza: una vera e propria occasione, assai apprezzata, di booktherapy.

 

IL LIBRO, UNA STORIA VERA

“Mi sono precipitata in via dei Cappellari, a casa tua: per fortuna avevo le chiavi. Tu eri lì, a letto, immobile: non ti muovevi, non parlavi. Avevi gli occhi aperti e fissavi su di me il tuo sguardo, con un’espressione che sembrava voler dire: ‘Non lo so che cosa sta succedendo’.” Quel maledetto giorno di settembre Rosanna Lambertucci intuisce che Alberto ha un problema molto serio e che non c’è nemmeno un minuto da perdere, nemmeno il tempo di aspettare l’ambulanza. Dopo poco arriverà la diagnosi: emorragia cerebrale. Ciò che Rosanna non può intuire è che la via crucis dell’ex marito non finirà lì... Durerà ancora due lunghi e durissimi anni, ma si rivelerà un’esperienza totalizzante di condivisione e tenerezza senza fine. In quel lungo periodo di malattia, come per miracolo, tutte le distanze fra i due scompariranno. Le parole che erano mancate nel loro matrimonio e soprattutto all’epoca della separazione, vent’anni prima, troveranno finalmente uno spazio di condivisione inaspettato e profondissimo.

 

L’AUTRICE

Rosanna Lambertucci, giornalista, scrittrice, autrice e conduttrice di programmi televisivi e radiofonici, è stata l’antesignana dei programmi dedicati alla salute e al benessere. Il suo Più sani più belli è ancora un seguitissimo appuntamento sul Web (www.piusanipiubelli. it) e un magazine omonimo. Ha pubblicato numerosi libri fra cui, per Mondadori, Più magri più belli, La dieta integrata, La salute vien mangiando, Il viaggio dimagrante, Le diete della salute e Dimagrire con i perché.

 

Ufficio stampa Roma Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 06 30154442 – 06 30154295 – Fax 06 3055032

In occasione della conclusione del restauro delle campane della Chiesa Centrale dell'Università Cattolica del S.C. di Roma. L'evento sarà trasmesso in diretta su Gemelli Art Channel.

Buon Natale 2015!

Le stelle di natale

Caro Paziente, Caro Amico,


La Fondazione Policlinico Universitario “Agostino Gemelli” ha recentemente istituito un fondo di solidarietà per i pazienti che necessitano, oltre che di un’assistenza clinica, anche di un supporto economico per tutte le problematiche logistiche necessarie per affrontare le terapie. Per questo è stata ideata una campagna di Natale al fine di arricchire questo fondo con delle donazioni. L’iniziativa consiste nella distribuzione di una graziosa stella di Natale in vetro della Thun in cambio di un’offerta.


L’Associazione Onlus “Attilio Romanini” da sempre si impegna all’interno della divisione di Radioterapia (Gemelli ART) per promuovere attività e opere al fine di migliorare l’assistenza dei pazienti. Negli ultimi due anni, grazie alla sensibilità di molte persone e pazienti, l’Associazione Romanini ha favorito iniziative volte a promuovere la centralità del paziente offrendogli ambienti e servizi volti a facilitare la sua presenza nel Gemelli ART. La sala d’attesa dei bambini e l’allestimento delle sale di trattamento riproducendo luoghi di Roma sono una prova tangibile. Quest’anno, all’inizio del Giubileo sulla Misericordia, abbiamo voluto accogliere la proposta della nostra Istituzione in maniera originale. L’associazione Romanini ha acquistato le stelline al fine di donarle ai propri pazienti.


Una è per te, caro amico nostro.


Ti invitiamo a mostrare questo nostro dono a casa ai tuoi cari affinché questo simbolo di luce possa illuminare il tuo Natale con la luce della misericordia, della speranza, e quindi del sollievo.


Con affetto,

Il personale del Gemelli ART

 

 

 CLICCA QUI PER APRIRE IL TUO BIGLIETTO DI NATALE

 


 

Per sostenere l’Associazione ONLUS “Attilio Romanini”


• Per le donazioni:
• Conto Corrente bancario: IBAN: IT 45 T 02008 05314 000400308363
– Intestato a Ass. Attilio Romanini
• Conto Corrente Postale: richiedi i bollettini precompilati alla
caposala


• Per destinare il 5x1000 alla nostra associazione è necessario firmare nel
riquadro dedicato alle ONLUS (Organizzazioni Non Lucrative) riportando
sotto la tua firma il nostro codice fiscale: “97101290589

Festa dell'albero 2015

Vi diamo appuntamento anche quest'anno per l'iniziativa dedicata ai più piccoli, la festa dell'albero natalizio, un momento di condivisione tra piccoli pazienti, familiari e operatori sanitari, che si terrà giovedì 16 dicembre dalle 16 alle 18 presso il Centro di Radioterapia Oncologica del “Policlinico Agostino Gemelli”.
Vi aspettiamo!


UNA GIORNATA INSIEME...

 

Una giornata da condividere tutti insieme....

 

 

 

 
È fonte di grande gioia per tutti noi accogliere nella nostra divisione questa splendida opera, capace di veicolare il messaggio di attrazione nel vortice della Tenerezza del Dio Bambino. La mano asciuga le lacrime della Madre, e con l’altra apre il Suo manto pieno di stelle per accogliere tutti coloro che vedono, come indicato dalla Madre, in tanta semplicità l’attrazione della Tenerezza di Dio. Sapere e volere asciugare le lacrime di una madre credo sia un messaggio forte, di vicinanza e di tenerezza, come l'accoglienza del manto che livella le differenze nella sofferenza.
Sicuramente è un'immagine che sa parlare a tutti, lasciando ad ognuno la personale interpretazione.
È stato bellissimo vivere insieme all’autore Padre Marko Rupnik il momento della posa in opera, egli ci ha voluto donare questo mosaico affinché sia di ‘Sollievo' per tanti pazienti, e come ringraziamento per quello che quotidianamente facciamo.
 

E' con grande piacere e riconoscenza che accogliamo la generosità di Rosanna Lambertucci, che ha deciso di devolvere al progetto ART for Children tutti i ricavati del libro "E sono corsa da te", edito da Mondadori. Nel video qui sotto potete seguire una parte della presentazione del libro, tenutasi giovedì 19 febbraio 2015 al Policlinico Gemelli.

 

Scrittori e libri incontrano la comunità dell’ospedale

Rosanna Lambertucci: “L’amore può riunire ciò che la vita separa”

Giovedì 19 febbraio, ore 16.00, nella hall del Policlinico Gemelli la nota giornalista e conduttrice tv presenta il suo ultimo libro “E sono corsa da te” (Mondadori). Una storia vera e una riflessione appassionata e sincera sulla malattia e sul dolore, sull’amore e sulla speranza.

L’appuntamento fa parte del ciclo di incontri letterari “Il Cielo nelle stanze”, a cura di Luciano Onder, in collaborazione con il Centro di Ateneo per la Vita dell’Università Cattolica. Ne discuteranno con l’autrice Massimo Antonelli, Mons. Lorenzo Chiarinelli, Vincenzo Valentini.

 

Roma, 17 febbraio 2015 – L’amore può riunire ciò che la vita separa: il racconto vero e appassionante di una vicenda che, pur con il suo enorme carico di fatica e dolore, parla di amore e speranza.

Giovedì 19 febbraio, alle ore 16.00, nella hall del Policlinico A. Gemelli interverrà la giornalista e conduttrice tv Rosanna Lambertucci per la prima presentazione del suo ultimo libro “E sono corsa da te” (Mondadori).

Il nuovo appuntamento letterario di “Il cielo nelle stanze”, l’iniziativa ideata e promossa dalla Direzione del Policlinico  e dalle Librerie Arion, nell’occasioneorganizzatain collaborazione con il Centro di Ateneo per la Vita dell’Università Cattolica,  sarà curato, come di consueto, dal giornalista Luciano Onder, che stimolerà il confronto tra la scrittrice e il pubblico.

Discuteranno del libro con l’autrice Massimo Antonelli, Direttore del Centro di Ateneo per la Vita della Cattolica; Mons. Lorenzo Chiarinelli, Vescovo Emerito di Viterbo;  Vincenzo Valentini, Direttore dell’Unità Operativa di Radioterapia del Policlinico A. Gemelli.

 

“E sono corsa da te”è il racconto vero e appassionante di una vicenda che, pur con il suo enorme carico di fatica e dolore, parla di amore e speranza. L’autrice ha sospeso ogni impegno lavorativo per accudire, giorno dopo giorno, una delle persone più importanti della sua vita. Un impegno non dovuto, non scontato, che l’ha ripagata con una moneta spirituale di inestimabile valore. Fanno così centinaia di migliaia di persone che, in silenzio, lottando contro mille difficoltà, dedicano una parte della loro esistenza a sostenere un padre, una madre, un marito, una moglie, un compagno, un figlio.

Questo libro si rivolge a loro perché contiene anche una serie di suggerimenti utilissimi a chi si ritrova in quella situazione: come organizzarsi, se e come informare il proprio caro del quadro clinico, quali aiuti sono dovuti e quali invece devono essere attivati privatamente e tanti altri piccoli, ma decisivi dettagli.

Un’esperienza di terapia del dolore nella testimonianza di chi, come Rosanna Lambertucci, si occupa di benessere da una vita.

 

IL CIELO NELLE STANZE: AL GEMELLI LA BOOKTHERAPY

L’incontro, come di consueto, si svolgerà nella cornice della hall del Gemelli dove i degenti e la comunità dell’ospedale potranno assistere dal vivo, ma si diffonderà nell’intero Policlinico grazie al sistema televisivo a circuito chiuso (canale 13) che collega le stanze dei reparti.
Si consentirà così anche alle persone ricoverate di trascorrere in maniera diversa e con un po’ di spensieratezza la permanenza nei reparti, seguendo l’evento in diretta dagli schermi delle stanze di degenza: una vera e propria occasione, assai apprezzata, di booktherapy.

 

IL LIBRO, UNA STORIA VERA

“Mi sono precipitata in via dei Cappellari, a casa tua: per fortuna avevo le chiavi. Tu eri lì, a letto, immobile: non ti muovevi, non parlavi. Avevi gli occhi aperti e fissavi su di me il tuo sguardo, con un’espressione che sembrava voler dire: ‘Non lo so che cosa sta succedendo’.” Quel maledetto giorno di settembre Rosanna Lambertucci intuisce che Alberto ha un problema molto serio e che non c’è nemmeno un minuto da perdere, nemmeno il tempo di aspettare l’ambulanza. Dopo poco arriverà la diagnosi: emorragia cerebrale. Ciò che Rosanna non può intuire è che la via crucis dell’ex marito non finirà lì... Durerà ancora due lunghi e durissimi anni, ma si rivelerà un’esperienza totalizzante di condivisione e tenerezza senza fine. In quel lungo periodo di malattia, come per miracolo, tutte le distanze fra i due scompariranno. Le parole che erano mancate nel loro matrimonio e soprattutto all’epoca della separazione, vent’anni prima, troveranno finalmente uno spazio di condivisione inaspettato e profondissimo.

 

L’AUTRICE

Rosanna Lambertucci, giornalista, scrittrice, autrice e conduttrice di programmi televisivi e radiofonici, è stata l’antesignana dei programmi dedicati alla salute e al benessere. Il suo Più sani più belli è ancora un seguitissimo appuntamento sul Web (www.piusanipiubelli. it) e un magazine omonimo. Ha pubblicato numerosi libri fra cui, per Mondadori, Più magri più belli, La dieta integrata, La salute vien mangiando, Il viaggio dimagrante, Le diete della salute e Dimagrire con i perché.

 

Ufficio stampa Roma Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 06 30154442 – 06 30154295 – Fax 06 3055032

In occasione della conclusione del restauro delle campane della Chiesa Centrale dell'Università Cattolica del S.C. di Roma. L'evento sarà trasmesso in diretta su Gemelli Art Channel.

Buon Natale 2015!

Le stelle di natale

Caro Paziente, Caro Amico,


La Fondazione Policlinico Universitario “Agostino Gemelli” ha recentemente istituito un fondo di solidarietà per i pazienti che necessitano, oltre che di un’assistenza clinica, anche di un supporto economico per tutte le problematiche logistiche necessarie per affrontare le terapie. Per questo è stata ideata una campagna di Natale al fine di arricchire questo fondo con delle donazioni. L’iniziativa consiste nella distribuzione di una graziosa stella di Natale in vetro della Thun in cambio di un’offerta.


L’Associazione Onlus “Attilio Romanini” da sempre si impegna all’interno della divisione di Radioterapia (Gemelli ART) per promuovere attività e opere al fine di migliorare l’assistenza dei pazienti. Negli ultimi due anni, grazie alla sensibilità di molte persone e pazienti, l’Associazione Romanini ha favorito iniziative volte a promuovere la centralità del paziente offrendogli ambienti e servizi volti a facilitare la sua presenza nel Gemelli ART. La sala d’attesa dei bambini e l’allestimento delle sale di trattamento riproducendo luoghi di Roma sono una prova tangibile. Quest’anno, all’inizio del Giubileo sulla Misericordia, abbiamo voluto accogliere la proposta della nostra Istituzione in maniera originale. L’associazione Romanini ha acquistato le stelline al fine di donarle ai propri pazienti.


Una è per te, caro amico nostro.


Ti invitiamo a mostrare questo nostro dono a casa ai tuoi cari affinché questo simbolo di luce possa illuminare il tuo Natale con la luce della misericordia, della speranza, e quindi del sollievo.


Con affetto,

Il personale del Gemelli ART

 

 

 CLICCA QUI PER APRIRE IL TUO BIGLIETTO DI NATALE

 


 

Per sostenere l’Associazione ONLUS “Attilio Romanini”


• Per le donazioni:
• Conto Corrente bancario: IBAN: IT 45 T 02008 05314 000400308363
– Intestato a Ass. Attilio Romanini
• Conto Corrente Postale: richiedi i bollettini precompilati alla
caposala


• Per destinare il 5x1000 alla nostra associazione è necessario firmare nel
riquadro dedicato alle ONLUS (Organizzazioni Non Lucrative) riportando
sotto la tua firma il nostro codice fiscale: “97101290589

Festa dell'albero 2015

Vi diamo appuntamento anche quest'anno per l'iniziativa dedicata ai più piccoli, la festa dell'albero natalizio, un momento di condivisione tra piccoli pazienti, familiari e operatori sanitari, che si terrà giovedì 16 dicembre dalle 16 alle 18 presso il Centro di Radioterapia Oncologica del “Policlinico Agostino Gemelli”.
Vi aspettiamo!


UNA GIORNATA INSIEME...

 

Una giornata da condividere tutti insieme....

 

 

 

 
È fonte di grande gioia per tutti noi accogliere nella nostra divisione questa splendida opera, capace di veicolare il messaggio di attrazione nel vortice della Tenerezza del Dio Bambino. La mano asciuga le lacrime della Madre, e con l’altra apre il Suo manto pieno di stelle per accogliere tutti coloro che vedono, come indicato dalla Madre, in tanta semplicità l’attrazione della Tenerezza di Dio. Sapere e volere asciugare le lacrime di una madre credo sia un messaggio forte, di vicinanza e di tenerezza, come l'accoglienza del manto che livella le differenze nella sofferenza.
Sicuramente è un'immagine che sa parlare a tutti, lasciando ad ognuno la personale interpretazione.
È stato bellissimo vivere insieme all’autore Padre Marko Rupnik il momento della posa in opera, egli ci ha voluto donare questo mosaico affinché sia di ‘Sollievo' per tanti pazienti, e come ringraziamento per quello che quotidianamente facciamo.
 

E' con grande piacere e riconoscenza che accogliamo la generosità di Rosanna Lambertucci, che ha deciso di devolvere al progetto ART for Children tutti i ricavati del libro "E sono corsa da te", edito da Mondadori. Nel video qui sotto potete seguire una parte della presentazione del libro, tenutasi giovedì 19 febbraio 2015 al Policlinico Gemelli.

 

Scrittori e libri incontrano la comunità dell’ospedale

Rosanna Lambertucci: “L’amore può riunire ciò che la vita separa”

Giovedì 19 febbraio, ore 16.00, nella hall del Policlinico Gemelli la nota giornalista e conduttrice tv presenta il suo ultimo libro “E sono corsa da te” (Mondadori). Una storia vera e una riflessione appassionata e sincera sulla malattia e sul dolore, sull’amore e sulla speranza.

L’appuntamento fa parte del ciclo di incontri letterari “Il Cielo nelle stanze”, a cura di Luciano Onder, in collaborazione con il Centro di Ateneo per la Vita dell’Università Cattolica. Ne discuteranno con l’autrice Massimo Antonelli, Mons. Lorenzo Chiarinelli, Vincenzo Valentini.

 

Roma, 17 febbraio 2015 – L’amore può riunire ciò che la vita separa: il racconto vero e appassionante di una vicenda che, pur con il suo enorme carico di fatica e dolore, parla di amore e speranza.

Giovedì 19 febbraio, alle ore 16.00, nella hall del Policlinico A. Gemelli interverrà la giornalista e conduttrice tv Rosanna Lambertucci per la prima presentazione del suo ultimo libro “E sono corsa da te” (Mondadori).

Il nuovo appuntamento letterario di “Il cielo nelle stanze”, l’iniziativa ideata e promossa dalla Direzione del Policlinico  e dalle Librerie Arion, nell’occasioneorganizzatain collaborazione con il Centro di Ateneo per la Vita dell’Università Cattolica,  sarà curato, come di consueto, dal giornalista Luciano Onder, che stimolerà il confronto tra la scrittrice e il pubblico.

Discuteranno del libro con l’autrice Massimo Antonelli, Direttore del Centro di Ateneo per la Vita della Cattolica; Mons. Lorenzo Chiarinelli, Vescovo Emerito di Viterbo;  Vincenzo Valentini, Direttore dell’Unità Operativa di Radioterapia del Policlinico A. Gemelli.

 

“E sono corsa da te”è il racconto vero e appassionante di una vicenda che, pur con il suo enorme carico di fatica e dolore, parla di amore e speranza. L’autrice ha sospeso ogni impegno lavorativo per accudire, giorno dopo giorno, una delle persone più importanti della sua vita. Un impegno non dovuto, non scontato, che l’ha ripagata con una moneta spirituale di inestimabile valore. Fanno così centinaia di migliaia di persone che, in silenzio, lottando contro mille difficoltà, dedicano una parte della loro esistenza a sostenere un padre, una madre, un marito, una moglie, un compagno, un figlio.

Questo libro si rivolge a loro perché contiene anche una serie di suggerimenti utilissimi a chi si ritrova in quella situazione: come organizzarsi, se e come informare il proprio caro del quadro clinico, quali aiuti sono dovuti e quali invece devono essere attivati privatamente e tanti altri piccoli, ma decisivi dettagli.

Un’esperienza di terapia del dolore nella testimonianza di chi, come Rosanna Lambertucci, si occupa di benessere da una vita.

 

IL CIELO NELLE STANZE: AL GEMELLI LA BOOKTHERAPY

L’incontro, come di consueto, si svolgerà nella cornice della hall del Gemelli dove i degenti e la comunità dell’ospedale potranno assistere dal vivo, ma si diffonderà nell’intero Policlinico grazie al sistema televisivo a circuito chiuso (canale 13) che collega le stanze dei reparti.
Si consentirà così anche alle persone ricoverate di trascorrere in maniera diversa e con un po’ di spensieratezza la permanenza nei reparti, seguendo l’evento in diretta dagli schermi delle stanze di degenza: una vera e propria occasione, assai apprezzata, di booktherapy.

 

IL LIBRO, UNA STORIA VERA

“Mi sono precipitata in via dei Cappellari, a casa tua: per fortuna avevo le chiavi. Tu eri lì, a letto, immobile: non ti muovevi, non parlavi. Avevi gli occhi aperti e fissavi su di me il tuo sguardo, con un’espressione che sembrava voler dire: ‘Non lo so che cosa sta succedendo’.” Quel maledetto giorno di settembre Rosanna Lambertucci intuisce che Alberto ha un problema molto serio e che non c’è nemmeno un minuto da perdere, nemmeno il tempo di aspettare l’ambulanza. Dopo poco arriverà la diagnosi: emorragia cerebrale. Ciò che Rosanna non può intuire è che la via crucis dell’ex marito non finirà lì... Durerà ancora due lunghi e durissimi anni, ma si rivelerà un’esperienza totalizzante di condivisione e tenerezza senza fine. In quel lungo periodo di malattia, come per miracolo, tutte le distanze fra i due scompariranno. Le parole che erano mancate nel loro matrimonio e soprattutto all’epoca della separazione, vent’anni prima, troveranno finalmente uno spazio di condivisione inaspettato e profondissimo.

 

L’AUTRICE

Rosanna Lambertucci, giornalista, scrittrice, autrice e conduttrice di programmi televisivi e radiofonici, è stata l’antesignana dei programmi dedicati alla salute e al benessere. Il suo Più sani più belli è ancora un seguitissimo appuntamento sul Web (www.piusanipiubelli. it) e un magazine omonimo. Ha pubblicato numerosi libri fra cui, per Mondadori, Più magri più belli, La dieta integrata, La salute vien mangiando, Il viaggio dimagrante, Le diete della salute e Dimagrire con i perché.

 

Ufficio stampa Roma Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 06 30154442 – 06 30154295 – Fax 06 3055032

In occasione della conclusione del restauro delle campane della Chiesa Centrale dell'Università Cattolica del S.C. di Roma. L'evento sarà trasmesso in diretta su Gemelli Art Channel.

Vai all'inizio della pagina